Sinfonica

Lucrezia Borgia II – Bologna 10 Maggio 2022


Non profit banner
Non profit bannerSclerosi

IMG-20200729-WA0003

MATISSE
 
A pensar male ..
… .si fa peccato… ma è singolare che sul Corriere di Bologna nessuna menzione sia stata fatta del flop della Lucrezia Borgia del Comunale….. Un caso?…. 
PS Devo fare una piccola ammenda: sul Corriere online dell’8 Maggio (ma solo li) è uscita questa recensione

Sad

Sad
Sad
 
 
A coloro che leggono il blog chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla). Così facendo riceveranno un e-mail tutte le volte che un nuovo post è pubblicato.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail..

 

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Kurvenal e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato “clikkare” sul cerchio rosso per conoscere la modalità

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
A coloro che leggono il blog chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla). Così facendo riceveranno un e-mail tutte le volte che un nuovo post è pubblicato.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail..
 

Standard

2 risposte a "Lucrezia Borgia II – Bologna 10 Maggio 2022"

  1. Fabio Zucchini ha detto:

    Devo convenire che sia stato uno spettacolo orrendo per la scenografia e i contenuti simbolici che avevano la pretesa di arrivare al pubblico.
    La violenza sulle donne appese ai ganci del mattatoio sono imbarazzanti; i balletti dei repubblichini senza senso; la gabbia delle donne seminude/nude di pessimo gusto. Cosa c’entra con l’opera? Già il testo di Romani è appiccicoso, ma in questa maniera il risultato è osceno.
    Ho ascoltato il secondo cast e corre l’obbligo di sottolineare la voce corretta, tutta uguale, con risonanze morbide ad ogni altezza della Signora Torbidoni – Lucrezia.
    Il Signor Castoro – Gennaro – che in un primo momento è sembrato indeciso poi ha portato a termine la fatica con dignità. A tal proposito vorrei sapere perché dopo il secondo avvelenamento si è mostrato con mani e viso insanguinati. Qualcuno più illuminato di me lo sa dire?
    Piccola, molto piccola, tuttavia corretta l’emissione della Signora Brandolino – Orsini – che dovrebbe avere la parte di contralto ma stenta il timbro del mezzosoprano.
    Da ultimo il Sig. Giangregorio- Alfonso – corretto senza estreme lodi. Coincideva con ogni sua entrata in scena una raccapricciante vista di personaggi fuori luogo che portavano alla distrazione.
    Pertanto non esistono parole di orrore per la coppia Paoli/Belli.
    Un così brutto spettacolo non si vedeva dal Ballo in maschera ambientato in un collegio elettorale di qualche tempo fa.
    Si dovrebbe smettere di dare luogo all’egocentrismo dei registi. Preferirei una forma di concerto o le scene di cartone sullo sfondo come quando c’erano pochi soldi e cantanti bravi.

    "Mi piace"

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.