Sinfonica

Ignoranza o malafede – 6 Novembre 2021

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

IMG-20200729-WA0003

MATISSE
 
L’Ansa riporta ..
... in un breve comunicato un commento sul concerto di Barenboim alla Scala. Fra le amenità scrive l’estensore ” .. il maestro ha offerto il meglio di sé regalando un’esecuzione con la profondità dei suoi 78 anni e la forza di un ventenne”.  Ora io sarei curioso di riascoltare la registrazione (se esiste) insieme all’estensore del pezzullo che o non è stato presente (e quindi ha scritto neanche per sentito dire ma per “tradizione”) oppure soffre allo stesso tempo di sordità e ignoranza musicale. Se questo è il livello della stampa (e l’Ansa dovrebbe essere una fonte di notizie attendibili) mi aspetto che l’estensore ci regali prima o poi la notizia di avere visto un asino volare. 
(Giovanni Neri – 75)
Sad 
Sad

Sad

Sad

A coloro che leggono il blog chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla). Così facendo riceveranno un e-mail tutte le volte che un nuovo post è pubblicato.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail..
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Kurvenal e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato “clikkare” sul cerchio rosso per conoscere la modalità

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!

Standard

4 risposte a "Ignoranza o malafede – 6 Novembre 2021"

  1. Carlo Borghi ha detto:

    Non saprei. Forse è, come sempre, una questione mafiosa. Ma anche, più semplicemente, il recensore non va a teatro ma, per far presto, si adegua alla fama di chi ha compiuto l’esecuzione. Barenboim è bravo e quindi la sua è stata un’esecuzione bellissima.
    Non ho visto l’esecuzione della Scala ma ho sempre avuto l’impressione che solitamente Barenboim sia un’eccezione come direttore ma non come pianista. Poi c’è anche l’età che coi pianisti è più severa.
    Anch’io, come te, amo Daniel Barenboim. Quando dirige mi trasporta lontano, in un mondo meraviglioso. E mi dispiace moltissimo sentire che la sua musica accusa la sua età.
    Mi dispiace molto per lui, ma mi dispiace anche per me.
    Ho settant’anni e quest’anno sono andato in pensione. Ero fino alla settimana scorsa un professore universitario ed alla fine dell’anno accademico ho dovuto lasciare. Mi spiace ma è stata anche una liberazione. Negli ultimi tempi perdo un po’ la memoria e non ricordo o non mi vengono in mente subito alcuni nomi. Anche a lezione mi sfuggiva il nome scientifico di proprietà che conoscevo benissimo ma il cui nome non era li pronto. Fino ad ora mi è capitato poche volte e sono riuscito a rimediare con piccoli giri di parole (e “con molto mestiere”, come tu diresti tu), Finalmente, in pensione, sono libero da questa preoccupazione. Ciò nonostante, settant’anni mi parrebbero pochi per perdere la memoria, per me che mi obbligo a fare molta attività sportiva e non fumo, a differenza di Barenboim. Cosa mi succederà alla sua età?

    "Mi piace"

  2. Lamberto Lambertini ha detto:

    Non bisogna stupirsi. La critica musicale italiana negli ultimi anni é sparita. Anzi peggio: si è “attovagliata”, cioè si è venduta a teatri e Teatroni. Venendo meno alla fondamentale funzione di aiutare il pubblico a capire. Un noto blog di recensioni prima pubblica ciò che un teatro gli passa e dopo lo spettacolo pubblica la recensione, quasi sempre osannante. E come questo diversi altri.
    Anni al Comunale di Bologna arriva un sovrintendente da Milano. In quel tempo il maggior quotidiano locale é sempre molto critico con ciò che il teatro propone. Nel giro di poco tempo al recensore, il teatro affida conferenze di presentazione, realizzazioni del basso continuo, etc. Ovviamente viene pagato.
    Ed il recensore, anche docente in conservatorio, magicamente cambia idea e magnifica tutto ciò che succede nel teatro di piazza Verdi. Sipario.

    "Mi piace"

Chi legge un post o scrive un commento si iscriva (se non è già iscritto). L'iscrizione NON comporta nulla ma il numero degli iscritti è l'unica gratificazione per la gestione del blog)Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.