Recensioni

Trio Beltrami – Pianofortissimo 16 Giugno 2020


Non profit banner
Non profit bannerSclerosi

Ovviamente non recensisco…

.. musicalmente una formazione che esegue un repertorio a me ignoto (Jazz) e che francamente mi desta un moderato interesse. Kurvenal, per sua impostazione, recensisce solo spettacoli cui ha partecipato e di un settore di cui si ritiene competente. L’uditorio del concerto era a dir poco sconsolante: probabilmente c’erano 30-40 persone in totale con più della metà della “sala” vuota e  con le sedie dei partecipanti rigidamente distanziate. Mascherine all’ingresso e all’uscita ma non durante le esecuzioni. Tecnicamente pianista e contrabbassista mi sono sembrati di buona qualità. Ho più difficoltà a valutare il batterista. Naturalmente non sono mancati i soliti maleducati che approfittando della situazione hanno fumato schiacciando sul pavimento i mozziconi delle sigarette senza che nessuno del personale sia intervenuto. Nessun rispetto per un luogo culturalmente così importante da parte di sciamannati che “par dessus le marché” hanno chiacchierato e – ovviamente – compulsato per tutto il tempo il cellulare.  Sarà l’effetto Covid ma i (pochi) volonterosi spettatori non avrebbero diritto almeno a un’organizzazione e a un servizio d’ordine degno di questo nome?
PS Coloro che voglio avvalersi del rimborso degli spettacoli e degli abbonamenti del teatro comunale annullati per il Covid debbono accedere al sito dei rimborsi, munirsi di santa pazienza e incrociare le dita.  Una procedura farraginosa ovviamente fatta per scoraggiare gli spettatori. Inutile dire che in questa ottica l’ informazione NON è stata comunicata agli abbonati. E chi, avendo pagato al botteghino, non avesse Internet?  Non avrebbe diritto di essere rimborsato dal botteghino e/o direttamente sulla CC? I soliti dilettanti o – peggio – levantini…. Solo per fare un esempio ho annullato un volo della Qatar Airways : per il rimborso (avvenuto direttamente sulla mia carta di credito) ho solo dovuto comunicare il mio nominativo alla compagnia aerea e dopo un giorno mi è stato accreditato l’importo. Idem per altri teatri stranieri….

(Giovanni Neri – 74)
A coloro che leggono il blog chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla). Così facendo riceveranno un messaggio e-mail tutte le volte che un nuovo post è pubblicato.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail.
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Kurvenal e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato “clikkare” sul cerchio rosso per conoscere la modalità

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

Blogposts translations are available!
 Apology:  in some cases (i.e. german) the automatic translation can be totally meaningless. 
Website Translation Widget
With Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
Standard

2 risposte a "Trio Beltrami – Pianofortissimo 16 Giugno 2020"

  1. Lionello Mandelli ha detto:

    Rimborsi o rattoppi? Mi pare che anche in questa fare il Comunale non dia il meglio di se. All’estero rimborsano in contanti e stop. Felici di avere tenuto in banca dei mesi i soldini. Visto l’età avanzata assai dei frequentatori dell’opera immagino che tante nonne assillino i nipoti dotti in informatica per cercare di non buttare i soldi di abbonamenti e biglietti. Perché dubito molto che un settantenne riesca a districarsi davanti al muro di gomma della piattaforma Vivaticket.
    Speriamo infine che grazie a coloro che hanno “regalato” i soldini al teatro, oltre a meritarsi un grazie ruffiano, già registrato pomposamente sui social, sia stato formato un brain trust progettuale per capire come fare per restare aperti e non soccombere. Di sicuro il sovrintendente che ora ha responsabilità di vice dell’ associazione ANFOLS, caverà dal cilindro brillantissime idee, che non siano solo quelle di smontare le poltrone di platea… come tutti faranno. Se non ci sarà una progettualità ardita e intelligente, la collettività e con essa la politica, volterà le spalle al teatro, e buonanotte suonatori. E invece di spender soldi a teatro ci metteremo in casa un bel respiratore anticovid.

    "Mi piace"

    • Si tratta di inganno (ma dovrei usare un vocabolo più duro..). Il sito Vivaticket (qualche dubbio mi sorge per avere scelto questa piattaforma) oltre a essere drammaticamente criptico (e lo dico da professore di informatica) NON funziona per gli abbonamenti. Ho già scritto al teatro per metterlo in mora: la scadenza del 18 giugno per la richiesta del voucher è una vergogna da levantini e un metodo ignobile per cercare di evitare i rimborsi (pardon voucher….) e incamerare i fondi degli ignari spettatori. Inutile dire che ovviamente il comitato di indirizzo per il suo silenzio è complice di questa „combine“. „Dio li fa poi li accompagna“ recita un noto adagio… Inutile citare l‘esempio di teatri seri…

      "Mi piace"

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.